giovedì 7 luglio 2011

Io ballo da sola

"Non esiste l'amore: esistono solo prove d'amore."
(dal film Io ballo dal sola di B. Bertolucci del 1996)

Lucy, una giovane americana bella, ingenua, romantica e malinconica, riceve come premio dal padre una vacanza in Toscana ospite di amici di famiglia. 
Nei giorni che trascorrerà in Italia la ragazza sboccerà in donna. Scoprirà l’amore: quello per l'arte, poi quello fisico, avrà qui la sua prima esperienza sessuale ed infine quello fugace con cui la madre l’ha concepita in Italia e scoprirà così l’identità del suo padre biologico.
Io ballo da sola è un film pacato, intimista, pieno di speranze, sulla ricerca esistenziale fatta da questa ragazza. La scelta della ricerca come viaggio verso la maturazione e la crescita, come scoperta della propria identità attraverso l’individuazione di quelle prove d’amore che diventano i necessari tasselli per ricomporre sinceramente la propria storia. Lucy si confronta con tutti i tanti personaggi che affollano la sceneggiatura, stringe legami profondi, ma in fondo “balla da sola” perchè il suo percorso è intimo e personale.
La scoperta della propria identità avviene anche e soprattutto attraverso una ricerca serena della propria sessualità.  Ricca di emozionante e sensuale spontaneità la scena del suo primo rapporto sessuale. Lucy perde la verginità all’aperto, in mezzo alla natura sulle colline del Chianti, con il giovane Osvaldo senza preoccupazioni e in piena libertà.

La citazione tratta dal film suscita alcune riflessioni . 
L’amore non è pura fantasia, un pensiero astratto, un'idea, ma qualcosa di tangibile e verificabile, un cammino che strada facendo riesce a cambiare la vita. Le prove d'amore non sono quelle richieste a comando o i ricatti, sono piuttosto i gesti spontanei, il dono reciproco di se stessi, del proprio tempo, dei propri pensieri.

E secondo te, quali sono le prove dell’esistenza dell’amore? 
Dove possiamo cercarle?
Ma l'amore esiste anche senza bisogno di dimostrare qualcosa?





Se non hai ancora partecipato al simpatico sondaggio in bacheca, sei ancora in tempo, se vuoi, per esprimere la tua preferenza.

21 commenti:

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Per ora...data l'ora tarda, ti lascio sol un saluto, ma tornerò a visitare il tuo interessante e raffinato blog. dolce notte ciaoooo

Teo Dor ha detto...

Ciao Rita!
non ho visto il film, ma gia posso sapere che mi piacera...
in quanto alle tue domande...le prove dell”esistenza dell”amore, credo che siamo noi stessi, dunque in noi dobbiamo cercare le prove, nella nostra anima, nel nostro sentimento che, senza la persona amata il mondo, questo grande mondo, non esistesse ...dunque e questo quello che vorebbe (vorrei) dimostrare (con) il mio amore: che e piu grande del mondo... e poi la mia donna lo stesso...

giglio ha detto...

L'amore esiste senza dubbio, l'importante è avere la fortuna di conoscerlo. Viene da dentro, lo puoi vedere anche nei piccoli gesti quotidiani, in una parola bella detta al momento giusto, anche in una bestiolina che ti vive accanto.
Baci!

Tomaso ha detto...

Buongiorno cara Rita, non ho visto il film ma spero di vivere abbastanza per poterlo vedere,
deve essere molto bello.
Ciao cara amica.
Tomaso

❀~ Simo ♥~ ha detto...

L'amore quello vero nasce da piccoli gesti che riempiono il cuore e ti pare di sentire campane a festa. A volte non sei tu che cerchi lui ma è il contrario
Buona giornata!

Rita Baccaro ha detto...

Grazie Carla, un saluto è già tanto: è apertura, gentilezza, incontro, disponibilità, amicizia, gioia, piacere... grazie di tutto!
E' giusto come dite cari Teo e Giglio, le prove dell'amore sono innanzitutto da cercare in noi stessi e la loro evidenza è il senso che ci permettono di dare alla nostra esistenza e a quella di chi ci vive accanto.
Caro Tomaso, io ti auguro di vivere ancora molto a lungo e non solo per vedere questo film, ma per poter assaporare tante altre gioie che la vita ti donerà e per poter essere per la tua famiglia e per noi sul web segno e presenza di calore, affetto e saggezza.
Ciao Simo, è l'amore che viene a dimostrarci che esiste e ci viene incontro cercandoci. Grazie per il tuo pensiero

Anonimo ha detto...

Ciao Rita nuovo nel tuo blog, mi riprometto di leggerlo accuratamente, spero di leggere pensieri, citazioni, e tanto altro non solo tratti da film, musica, poesie, romanzi ma punto a scoprire "farina del tuo sacco".
Risposte ai post esclusi.
Un saluto e complimenti per il blog da Stefano del blog Dillo a noi.
P.S. non riesco a postare con il mio ID.

Rita Baccaro ha detto...

Grazie Stefano del tuo saluto e per i complimenti al mio blog nel quale sei il benvenuto. Spero ti accorgerai che la farina del mio sacco sta nella conoscenza, scelta e interpretazione delle citazioni inserite. Fissare le idee altrui serve a chiarire le proprie, senza modificarle ma arricchendole di sfumature, contribuisce ad acquisire linguaggi, a sentire le emozioni di chi ci circonda per coglierne i significati delle proprie. Le citazioni non sono solo inserite con un copia incolla e mai lasciate senza condividere l'eco che esse provocano in me, esse sono solo il punto di partenza per esprimere ciò che io sento. La e che ho inserito nel nome del mio blog dinanzi alla parola citazioni sta per l'aggettivo Emozionanti ed è la e congiunzione che unisce le mie emozioni a quelle degli altri.
Non mancherà in futuro qualche mia composizione, ma spero tu possa conoscermi attraverso ciò che scrivo e scoprire comunque ciò che custodisco nel mio sacco. Ciao, grazie per la tua osservazione ed il tuo interesse.

Paola ha detto...

L’amore è eterno finchè dura!!!
Penso che la parola “amore” sia utilizzata con molto sciupio... è facile oggigiorno pronunciare le 5 lettere che caratterizzano un rapporto amorevole tra due persone... “ti amo” lo si dice spesso e senza pesare il valore di tale intensità emozionale...
Ho visto solo alcune scene del film... e mi ha solleticata la tua recensione :-)))
Ciao Rita cara un abbraccio per augurarti un felice weekend... baciotti!!!

Anonimo ha detto...

Bello bello bello, forte...immaginavo che non fosse solo un copia e incolla, determinati argomenti non si possono e non si devono buttare li a caso, proprio per questo continuero a seguire il tuo blog e stanne certa, presterò molto attenzione alla tua eco anche se sarà appena sussurrata.
Grazie della condivisione.
Stefano del blog Dillo a noi

Marcello Affuso ha detto...

L'amore vive di manifestazioni e di riscontri poco oggettivi impregnati dell'essenza di ciò che siamo. è di difficile definizione ed attestazione proprio per questo anche perchè ognuno lo sente a suo modo. Un saluto

Laura ha detto...

Film stupendo! A dir poco, Rita!

Gabe ha detto...

mi piacciono le tue recensioni e il tuo invito a riflettere,l'amore è una cosa difficile da definire,perchè ha mille sfaccettature ,un bacio

Rita Baccaro ha detto...

L'amore è proprio difficile da definire, per questo vorrei provare a capirne insieme a voi tutti i suoi vari aspetti e le manifestazioni nelle diverse esperienze. Grazie per aver accolto questo invito alla riflessione su un tema così importante e vitale.
Ciao Marcello, Laura e Gabe.. un caro abbraccio personale ad ognuno

zicin ha detto...

Bella la tua recensione e ricca di spunti di riflessioni.
L'amore, credo, si nutre di spontaneità e forse proprio per questo è complesso nella sua semplicità.
Felice fine settimana

Lina-solopoesie ha detto...

Cara Rita .
Da oggi ho una nuova amica e 6 tu! Bello il tuo blog , belli sono i tuoi pensieri.Per me l'amore è una dolce malattia alla quale è impossibile rinunciare. E un sentimento che comporta benessere, felicità, liberazione dai conflitti interiori ed esterni che noi mortali esprimiamo con le nostre manifestazioni attraverso l'affetto, la solidarietà. Del resto tutti noi intuiamo , anche se in maggiore o minore misura, che l'Amore è qualcosa di nobile, sublime, meraviglioso. Ci sono dei periodi negativi con ostacoli, non di poco conto, a impedirci di percorrere la strada dell'Amore per raggiungere, noi esseri umani il traguardo di una sussistenza ideale, tanto agognata e inseguita. Ma tutto dipenda dalla dimensione in cui amiamo noi . BUONA NOTTE LINA

la S-Fusa di natura ha detto...

l'amore si manifesta in tanti modi...ma forse questa è solo una pensiero di una ragazza appena ventenne...che oltre all'amore per la sua famiglia e quella del suo primo ragazzo non ha ancora vissuto!l'amore va e viene....ma quando arriva te ne accorgi...ti senti allegra, sorridi sempre...senti le famose farfalle nello stomaco...una volta avevo litigato con il mio ragazzo...stavo male...e allora chiesi a una mia amica che aveva 30 anni...io pensavo ma si figurati se a quell'età funziona ancora come nell'adolescenza...che l'amore è così complicato ma allo stesso tempo semplice e ingenuo come quando si era piccoli...e lei mi rispose: l'amore è uguale in tutte le età, i sentimenti son cui si manifesta non cambia...e io avrò fatto una faccia strana xke la mia amica è scoppiata a ridere...e io dentro di me pensavo!!OH MIO DIO!allora xke crescere?era l'unico pensiero che mi venne in mente.....

Sciarada ha detto...

Ciao Rita, l'amore esiste "SOLO" se non deve dimostrare qualcosa, se fosse improntato sulla dimostrazione perderebbe il suo valore profondo, quello di un gesto non richiesto, rivolto agli altri, donato con spontaneità che non chiede e non ottiene nulla ma da tanto!
Buon fine settimana!

Rita Baccaro ha detto...

Un benvenuto a Lina e alla rossa S-fusa. E' con immensa gioia che leggo le vostre parole che portano profondità e ricchezza alla riflessione avviata in questo post. Avete donato la vostra esperienza, chi con la concretezza senza nascondere le difficoltà della vita, chi con la freschezza dei vent'anni.
Grazie a Zicin e a Sciarada, entrambe avete sottolineato il valore della spontaneità. Fondamentale!!!!

Pupottina ha detto...

lo ricordo questo film. ero piccolissima e quasi mi sconvolse.... eheheheh.... però è velato di seduzione e rientra nel tema che stai trattando

^__________^

buon inizio settimana

Davide ha detto...

Ciao Rita... eccomi qui!!! E' un piacere passare da queste parti!!! Innanzitutto complimenti per il tuo video-messaggio di presentazione... mi è piaciuto molto!!! :D ... Poi mi piace molto l'impostazione del tuo blog... Ti commento qui, perchè ho visto il film e devo dire che è stato uno di quelli che non immagineresti mai!!! Molto bello e pieno di vita!!! ;)