Visualizzazione post con etichetta amare. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta amare. Mostra tutti i post

sabato 6 agosto 2011

Have you ever really loved a woman?

Per amare veramente una donna
per capirla 

devi conoscerla profondamente
sentire ogni pensiero 

vedere ogni sogno
e darle ali 

quando lei vuole volare
così quando ti troverai steso indifeso nelle sue braccia
sai che tu ami veramente una donna
...

Per amare veramente una donna

lascia che ti abbracci,
finchè tu sai che ha bisogno di essere toccata
tu devi respirarla
assaggiarla realmente
finchè non la senti nel tuo sangue.

Quando ami una donna dille
che la vuoi veramente.
Quando ami una donna dille che lei è l'unica
perchè lei ha bisogno di qualcuno che le dica
che starete sempre insieme.
Così dimmi se hai mai amato veramente
veramente veramente una donna?
...

(Bryan Adams)



"Ho sempre saputo che sarei stato una sorta di capacità nel mondo della musica. Non sapevo se vi avrei avuto successo, ma sapevo che avrei fatto qualcosa di vero. Magari trovare un lavoro in un negozio di dischi. Forse anche suonare in una band. Mai vi sono entrato per essere una star."


Con queste parole il famoso cantautore canadese Bryan Adams definisce con molta umiltà se stesso nel suo rapporto con la musica.
In realtà, in oltre 30 anni di carriera ha venduto oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo, le sue canzoni sono state utilizzate come colonna sonora in quarantadue film, ha scritto canzoni per grandi artisti del calibro di Tina Turner, Joe Cocker, Celine Dion, Rod Stewart, Bonnie Tyler, Carly Simon,  ha duettato o collaborato con i più grandi  artisti come Neil Young, U2, Sting, Elton John, Peter Gabriel, Rod Stewart, B. B. King, Barbra Streisand, Pavarotti e tanti tantissimi altri. Tiene concerti in ogni parte del mondo, spesso sostenendo con generosità le più varie iniziative umanitarie e di solidarietà. 


Have You Ever Really Loved a Woman?  è la colonna sonora del film con Johnny Depp “Don Juan de Marco” ed ha ricevuto la nomination all’Oscar nel 1995.
Questo brano è musicalmente molto particolare, la perfetta fusione di due generi: il pop rock ed il flamenco. 
L’incontro di due eccellenti artisti. 
Adams ha potuto collaborare con un mito, il  più grande chitarrista solista di flamenco, lo straordinario Paco de Lucia. E’ favolosamente espressivo il suo accompagnamento alla chitarra che arricchisce e rende speciale questa canzone, una vera perla artistica, dove la modernità del pop si fonde con l’atmosfera affascinante e sensuale del flamenco senza che nessuna delle due abbia il sopravvento, ma in una totale simbiosi.

La stessa simbiosi (non intesa come dipendenza psicologica o mutualismo, ma nel senso proprio letterale etimologico del termine, dal greco sun e bios cioè vita insieme) che vi è tra un uomo e una donna nell’amore. 
Quindi l'unirsi armonicamente senza prevaricamenti, quasi naturalmente come se così sia sempre stato e sempre potrà essere. La conoscenza profonda e reciproca, in ogni pensiero, in ogni sogno, in ogni desiderio. Il respirarsi insieme, nutrirsi l’uno dell’altra, fino a scorrere nelle vene e raggiungere il cuore di ogni cellula.
E può essere un’unica persona quella che riesce ad arrivare al centro della vita. Insieme.

E allora perchè non dirglielo?