Visualizzazione post con etichetta Liszt. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Liszt. Mostra tutti i post

lunedì 20 giugno 2011

Franz Liszt

Franz Liszt, musicista ungherese, fu considerato nell'Ottocento il più grande tra i virtuosi del pianoforte, un vero idolo delle folle. Lasciava incantati gli ascoltatori, spesso variando con fantasia le sue composizioni. Era apprezzato e considerato un fenomeno da andare assolutamente ad ascoltare o vedere... incarnerebbe ai nostri tempi perfettamente il mito di una vera rock-star acclamata nei concerti da "tutto-esaurito" ed inseguita per gli autografi.
Oltre alle sue doti, comprovate nella lunga carriera di grande esecutore, rivoluzionario della tecnica, e a quelle di "tombeur de femmes", egli rimane un grande e straordinario compositore.
Il Notturno numero 3, famoso come "Sogno d'amore", è una melodia romantica e appassionata,  in cui il tema si ripresenta più volte anche in diverse tonalità. Nonostante sia stato composto nel 1850 è considerato tuttora un ever green fra le musiche più romantiche e seducenti. 
A me genera sempre emozione ascoltarlo e alla fine mi ritrovo a sentirmi ancora innamorata... 
della musica!