mercoledì 24 agosto 2011

Sicilia: la forza della natura


Al ritorno dopo due settimane trascorse in Sicilia sono fisicamente un po’ stanca ma tanto felice. Tutto ciò che ho potuto vivere, conoscere ed apprezzare ha di gran lunga superato ogni mia aspettativa.

Isola bella - Taormina
Narrare per voi questa mia esperienza e così lasciarne memoria nel mio blog  mi permetterà di non mettere mai la parola fine ad un meraviglioso viaggio che rivivrò anch’io ogni qualvolta vorrò rileggere questa sintesi di tutto ciò che comunque rimarrà parte di me e dei miei ricordi.
Non è semplice esprimere la magia che la Sicilia porta in sé e consegna a chi la visiti. Storia e tradizioni, inestimabili ricchezze artistiche ed architettoniche e soprattutto incantevoli paesaggi perchè è la natura che ha catturato prepotentemente ogni mia attenzione: dall’Etna all'acqua del mare, dalle campagne agli indimenticabili odori e sapori.
Di questa meravigliosa isola ho visitato le province di Siracusa e Ragusa quasi palmo a palmo e poi Agrigento e la sua Valle dei Templi, Catania, Aci Trezza, Taormina e Messina.
Ogni luogo meriterebbe spazio e immagini, descrizione e commenti; riporterò oggi ed in altri post quello che più mi ha colpito ed emozionato.

Carrubo e muretto a secco sulla strada per Vendicari
Inizio con una considerazione frutto dei tanti spostamenti e dei molti chilometri  percorsi lungo varie strade della Sicilia meridionale: è una gioia osservare le campagne tanto rigogliose, mi ha colpito che non vi sia un solo fazzoletto di terra abbandonato. Tutti gli spazi sono coltivati e verdi, pieni di vigneti, agrumeti, mandorli, ulivi e anche tantissime serre dove crescono ortaggi e si coltiva il dolcissimo pomodoro di Pachino. La terra è ancora una fiorente risorsa e ricchezza, lussureggiante e prosperosa.
L’albero predominante nel paesaggio è il carrubo: ce ne sono ovunque in gran numero, anche di secolari con chiome maestose. Insieme ai muretti a secco è testimone della cultura e della storia di queste terre. Poiché i piccoli semi del carrubo hanno tutti una dimensione uniforme e peso costante sono stati usati dagli antichi greci e poi dagli arabi per pesare preziosi ed oggetti di valore, da cui il termine carato

Etna
Indimenticabile il panorama mozzafiato a Taormina con un mare splendido e l'Etna fumante: mi è rimasto negli occhi e nell'animo.
La sera lungo la via Etnea, nel centro di Catania, si poteva notare pure la luce rossa delle colate laviche.  Che emozione!



La prima settimana ho fatto base a San Lorenzo, splendida località balneare nella parte sud del golfo di Noto. Il mare è cristallino e le spiagge poco affollate. Fin giù a Porto Palo, l'estrema punta meridionale della Sicilia, ci sono tanti camping, ville dei residenti, ottimi ristoranti ma pochissimi sono gli hotel ecco perchè c’è molto turismo anche internazionale ma nello stesso tempo qui tutto conserva ancora un aspetto intatto e naturale.  Sono arrivata fino all’isola delle correnti... più a sud del sud, dove il mar Jonio si incontra con il Mediterraneo e il vento e le onde hanno davvero una forza incredibile, indomabile e selvaggia.
Isola delle correnti
Fra Noto e San Lorenzo si estende per oltre 1500 ettari la Riserva Naturale ed Oasi faunistica di Vendicari, un ambiente ed ecosistema preservati e tutelati, entrarvi e passeggiare in questa fittissima macchia mediterranea ricca di ginepri, mirti, oleastri e tantissimi alberi o altri cespugli significa immergersi completamente nella natura e nei suoi superbi profumi. Ci sono varie sorgenti di acqua salmastra che generano diversi grandi pantani vicino al mare. Tutta l'area rappresenta un punto nevralgico nelle rotte migratorie di moltissime specie di uccelli: qui svernano le cicogne, i fenicotteri, gli aironi, le oche selvatiche e tanti altri ancora provenienti da tutta l'Europa. Anche diversi chilometri di spiaggia sono inaccessibili e protetti perchè le tartarughe marine vi depositano le loro uova. Un vero paradiso!
L'area ha un notevole interesse anche archeologico e storico, vi sono: una necropoli ed una piccola basilica bizantina, una torre del XV secolo, tracce di stabilimenti ellenistici dove si lavorava il pesce e soprattutto i resti di un'antica tonnara ultilizzata per tanti secoli fino al 1944.  
 Se ami la natura e il mare questo è il posto giusto per te!
Per noi!!



40 commenti:

Anonimo ha detto...

Un vero spettacolo

Stefano del blog Dillo a noi

Teo Dor ha detto...

Che felicita il tuo ritorno!!!! So che hai trascorso tempo meraviglioso li, ma anche noi abbiamo bisogno di te...!!! Noi, romeni, diciamo: ”mi-a fost tare dor de tine!!!” e qualcosa difficile da tradurre, parla di una grande voglia di te... BEN TORNATA !!! fra noi.

❀~ Simo ♥~ ha detto...

RITA, in primis un abbraccio e un bacio di bentornata!!!!!Ho letto attentamente il tuo avventurioso viaggio e mi sembrava di essere li, ne osservavo i luoghi e catturavo gli odori...che meravaglia! grazie

Tomaso ha detto...

Ber tornata cara Rita, hai portato con te un bagaglio di bei ricordi Grazie di averli condivisi
la Sicilia un paradiso che ogni giorno che passi scopri un angolo che ti dice ritorna!!!
Buona giornata cara amica.
Tomaso

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Stefano, ecco hai trovato la parola giusto... un vero spettacolo!!!

Caro Teo, grazie per la tua accoglienza ed il tuo affetto. Anche io avevo voglia di reincontrare ognuno di voi e tornerò con immenso piacere a leggere i tuoi post.

Dolce Simo, voglio ringraziarti per la vicinanza e l'affetto che mi hai saputo esprimere anche durante la mia assenza nel tempo della mia vacanza. Ti abbraccio forte.

Ciao Tomaso, bello rileggere i tuoi saluti e sapere che davvero condividi i miei ricordi ed emozioni. a presto

Pupottina ha detto...

cara Rita, prima di tutto bentornata nella blogsfera ... si è sentita la tua mancanza e quella dello stile raffinato dei tuoi post ...
comprendo la tua passione per la sicilia ... sono 13 anni che ogni anno ci faccio almeno un viaggio breve ... sono stata nei luoghi che hai visitato anche tu e condivido il tuo entusiasmo... sono stupendi! ^_____^
anche quest'anno ci andrò a settembre e non vedo l'ora... dopo aver ospitato gente per il resto dell'estate ho bisogno di andare anche io a sentirmi turista da altri ... eheheheh.... per la serie chi la fa la aspetti ;-)

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

eccotiii, Bentornata Rita.
Leggendo il tuo bel scritto, mi hai riportata alle mie visite in Sicilia. E' tutto stupefacente e tu hai saputo cogliere alla grande l'essenza del luogo.
Ci regalerai altre emozioni vero?
ciaooo

Lecoq ha detto...

Ciao Rita! Bentornata e complimenti per le attente riflessioni. Si, la Sicilia è meravigliosa ed ogni volta che ci ripenso mi viene il " mal d'Africa"...... bisogna viverle certe emozioni per comprenderle fino in fondo perchè, comunque ben descritte, non rendono mai abbastanza lo stato d'animo suscitato da quegli spettacoli naturali!
A presto, Lecoq

Luigi ha detto...

la Sicilia è magica cara Rita: ti lascia sempre emozioni molto forti!!!
Bentornata

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Pupottina, anche io ho sentito la mancanza della tua simpatia. Fai bene ad andare in Sicilia a settembre, in queste due settimane io ho sofferto terribilmente il caldo, il sole picchia alla grande... se vuoi visitare la Puglia, io ti ospito con piacere!! :-))

Grazie della tua accoglienza, cara Carla e sono contenta che la condivisione dei miei ricordi di questo viaggio abbia aperto la porta alle emozioni dei tuoi ricordi. Penso proprio di dedicare ancora alla Sicilia qualche post, soprattutto all'arte e quindi so che tu apprezzerai sicuramente. un abbraccio

Ti ringrazio per i complimenti, Lecoq. E' vero le emozioni che regala questa terra superano ogni possibile descrizione a parole... chissà se verrà anche a me "il mal d'Africa" e ci tornerò proprio l'anno prossimo??? Per il momento lo desidero!!

E' bello ritrovarti Luigi, anche il blog, a suo modo regala delle emozioni! ciaooooo

Ale ha detto...

Bentornata Rita, hai visto bellissimi luoghi, la Sicilia deve essere splendida e da vedere... Grazie per la tua visita. Grazie per le foto che hai condiviso con noi.
Ale

erborista1 ha detto...

Ben tornata Rita,dal misterioso fascino della Sicilia.Hai descritto i luoghi in maniera fantastica,sembrava di essere lì.Buona giornata

Paola ha detto...

Dunque sei tornata? e da quanto racconti vedo che la vacanza ti è piaciuta. Spero tu ti sia anche riposata nel giusto modo per riaffrontare la routine di tutti i giorni.
Un abbraccio, a presto

Farfallalegger@ ha detto...

Ben tornata cara, cominciavo a sentire nostalgia di te...Bacio

Costantino ha detto...

Che bel viaggio!,luoghi meravigliosi,che hai perfettamente documentato.

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Ale, anche per me tornare a leggere i tuoi consigli e i tuoi post è stato ed è sempre un gran piacere. Ti abbraccio

Ehi Eroborista... ma tu eri lì!!! Infatti voglio ringraziarti per la sincera vicinanza che mi hai dimostrato anche durante la mia vacanza. A presto!

Bellissima esperienza Paola, tu che ci vai spesso in Sicilia la amerai e la conoscerai bene. Non mi sono proprio tanto riposata, almeno fisicamente parlando, però è stato come staccare la spina dalla routine e quindi ora si riprende la vita di sempre con più entusiasmo. ciao cara!

Anch'io Annamaria avevo nostalgia di questi incontri e delle tue immagini parlanti!! baci.

Grazie Costantino, sono contenta di rileggerti e ritrovarti... ma non esagerare: la perfezione non mi appartiene :-))

Paola ha detto...

Cara Rita, io in Sicilia sono stata solo una volta, nel lontano '84 per una giornata e mezzo! penso tu abbia visto molto più di me che, a mala pena ho visto Messina. Mio marito è di Messina, ma oramai, da quando anche sua madre si è trasferita all'Elba, non ci è più tornato. Per il momento ci accontentiamo dell'isola d'Elba, ma chissà, se un giorno ne avrà nostalgia, ci torneremo e vedremo qualcosa in più^__^ un abbraccio

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Ciao dolce Rita...bel tornata.
La Sicilia è una terra che adoro...è bellissima...grazie per la condivisione delle tue foto e dei tuoi racconti...sono sempre emozionanti.
Ti stringo.

Elio ha detto...

Rita ben tornata, anche se sicuramente avresti preferito continuare la tua vacanza. Trovo che il tuo testo accompagna molto ben le foto che hai pubblicato e mi fa venire una gran voglia di andare in questa bella regione. Ho visitato tutta l'Italia continentale, ma mi mancano le due isole principali. Attendo con impazienza i tuoi post con altri dettagli e ti mmando un cordialissimo saluto.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Bentornata;sicuramente un gran tour,nella bella Sicilia.Saluti a presto

la S-Fusa di natura ha detto...

olaaaa!!!ben tornata!!!la sicilia mi ispira un sacco anche a me per farci le vacanze!!!ma rimango fedele alla mia terra!!:D

Sara... ha detto...

Ciao Rita, bentornata!
Ma che bel report che hai fatto!
La Sicilia mi manca ma se mi mostri ancora qualcosa ci vado sul serio!!
Magari la prima tratta la facciamo in treno e poi in giringiro con la moto!!
Bellissima!!
:-)

Rita Baccaro ha detto...

Paola.... davvero!!! sapendo che tuo marito fosse siciliano immaginavo conoscessi bene vari posti. Ma come ti accontenti?!?! Sei all'Elba, un'isola splendida di cui conservo ricordi bellissimi di un viaggio con i miei amici vari anni fa. ciao

Cara Giusy, sei tu veramente generosa ed anche forte... lo sento dal tuo abbraccio!!

E' vero Elio, ci sarei rimasta volentieri almeno un'altra settimana. Ora ho voglia di conoscerla ancora meglio poichè ci sono province che non ho nemmeno sfiorato. Vediamo chi ci andrà prima fra noi due??

Rita Baccaro ha detto...

Grazie Cavaliere del tuo affettuoso saluto e dei complimenti. A prestissimo

Olaaaa S-fusissima, ti faresti sicuramente delle vacanze magiche in Sicilia, ma conoscendo la tua terra a cui sei fedele, non ti consiglio di andarci in estate, moriresti per il troppo caldo. In questo periodo goditi pure le tue splendide Dolomiti!! Ma un piccolo salto in Sicilia prima o poi te lo consiglio davvero. kiss!

Ciao Sara, bello ritrovarti!! ti ringrazio per i complimenti e per l'invito... lo accolgo con entusiasmo davvero... mai fatto un lungo viaggio in moto... veramente non la so proprio guidare, la porti tu???
:-)))

Il calesse ha detto...

Bentornata cara Rita! Una straordinaria descrizione fatta col cuore....la Sicilia è una bellissima terra suggestiva ed emozionante......ogni tanto vado a trovare i miei parenti.... e vivo le sue bellezze, i suoi sapori, i suoi profumi.....Felice notte! Luci@
P.S.Sei molto bella!

Anonimo ha detto...

Ciao Rita.... ben tornata, preparati per un evento Epocale e tu sai di cosa parlo.... sono emozionatissimo... bello questo Blog e bellissima Tu... Eugenio

giglio ha detto...

Bentornata!
piacerebbe tanto anche a me andara in Sicilia, che posti incantevoli!

Guard. del Faro ha detto...

Ciao Rita, bentornata / bentrovata (Io sono tornato ieri pomeriggio).
Un reportage, il tuo, davvero interessante, ricco di spontaneità, la dote che, secondo me, più ti contraddistingue.
A presto...

Sciarada ha detto...

Ciao Rita e felice ritorno!
Mi hai fatto ricordare l'intensa emozione che ho provato quando sono salita sul'Etna ed ho visto per la prima volta la Valle del Bove, sono rimasta senza fiato!!!

Giada ha detto...

Bentornata Rita!
Splendida l'immagine del carrubo. Io in Sicilia sono stata solo una volta, e per poco tempo, nella bellissima Taormina (mi ricordo l'Etna fumante, davvero impressionante), ma mi piacerebbe davvero molto tornare e visitare tutti i suoi luoghi e città.
Ciao!
Giada

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Luci@, che fortuna avere la possibilità di andarci spesso e devi essere anche affezionata a questi parenti se ti rechi da loro con gioia, quindi provi una doppia gioia! grazie per i tuoi complimenti, ti abbraccio

Ciao Eugenio, benvenuto nel mio blog. Aspetto anch'io con gioia questo giorno, a presto!

Cara Giglio, come sono andate le tue vacanze? ANche senza andare in Sicilia tu hai la fortuna di goderti il tuo splendido mar Ligure tutto l'anno. :-)

Bentornato anche a te, caro Guardiano!
Ho letto da TOmaso che hai fatto pure corsi di vela, spero che anche tu ti sia divertito e rilassato ed ora sia pronto a riprendere il lavoro con maggiore carica e positività. Spero di risentirti presto.

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Sciarada, bello rileggerti... certo l'emozione che anch'io ho provato alla vista dell'Etna e dei paesaggi circostanti come da Nicolosi, è indimenticabile!!

Cara Giadina, grazie per l'apprezzamento, tu sei un'esperta di immagini quindi ma fa davvero piacere. Io quasi mi incantavo a guardare questi alberi che connotavano i paesaggi, ce n'era uno immenso anche nel giardino della villa che mi ha ospitato la prima settimana. Spero tu possa realizzare presto il desiderio di tornare in Sicilia, sai anch'io ci vorrei tornare ho ancora tanto da scoprire. ciao

Gianna ha detto...

Ciao Rita, bentornata!
Sono felice di sentirti felice.

La Sicilia è incantevole.

FascinationStreet ha detto...

che viaggio meraviglioso, le foto sono davvero belle!:)
io sono barbara
a presto

Strega Bugiarda ha detto...

Ciao... sei tornata nel blog... e sei andata via dalla mia fantastica Sicilia... hai visto quanto è bella? ho sperato tu avessi il tempo di farti sentire, ma so che arrivati da noi, non resta un attimo per i mille posti da vedere... e i 10.000 che si debbono scartare per ragioni di tempo...
un sorriso, felice di averti ancora presente qui
Gingi la streghetta stregolata

Rita Baccaro ha detto...

Carissima Gianna, grazie per la condivisione della mia felicità, ti sento davvero vicina.

Benvenuta Barbara e grazie per le tue gentili parole. Spero continueremo ad incontrarci nei nostri blog e a conoscerci meglio. Ciao

Cara Gingi,
appena letto nel tuo commento che sei siciliana, avrei avuto anch'io voglia di incontrarti, difatti ti avevo scritto un messaggio su fb, ma forse non hai avuto modo di leggerlo, pazienza... alla prossima. Oppure se vieni in Puglia tu eh? ;-))
Comunque la tua Sicilia è davvero splendida e non mi sono fermata un attimo. Ci tornerò molto volentieri. Bye

vickyart ha detto...

La Sicilia è un mio sogno, nn l'ho mai vista spero un giorno.. ciaoo

Lilith ha detto...

Ben tornata!!
Sono passati 6 anni da quando ho visitato i tuoi stessi posti e i miei ricordi sono vividi come se fosse ieri,la Sicilia ti lascia un qualcosa di magnifico nel cuore e nella mente!
Un abbraccio,serena notte

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Vicky... anche io ho tanti sogni che vorrei realizzare e quindi capisco il tuo desiderio... spero davvero almeno tu possa riuscirci, forse il tuo è più possibile!!!

Lilith cara, anche a te bentornata. Il tempo non può riuscire mai a cncellare un'emozione. Ciao!!

Francesca ha detto...

Bravaaaaaa Rita, hai descritto questi posti meravigliosi con tanto amore.
Da buon siciliana ti ringrazio per aver dato un grande omaggio a questi luoghi.
Baci