martedì 21 giugno 2011

La POESIA è ...

Non scriviamo e leggiamo poesie perchè è carino.
Noi leggiamo e scriviamo poesie 
perchè siamo membri della razza umana
e la razza umana è piena di passione.
Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni,
necessarie al nostro sostentamento.
Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l'amore...
sono queste le cose che ci tengono in vita.
(John Keating, interpretato da Robin Williams ne "L'attimo fuggente")





Il professor Keating non insegna semplicemente letteratura inglese e non solo agli studenti della Welton Academy.  Credo che chiunque veda questo film riceva un personale invito ad uscire dal conformismo e credere nella libertà, nelle proprie possibilità espressive e ad amare la poesia. 

Che cosa è la poesia? E' davvero ciò che ci tiene in vita?

La poesia è per me ciò che coglie, cattura ogni attimo della vita, fermando con le parole ogni suo bisbiglio per tradurne e trasmetterne le emozioni. 
La poesia è come salire sui banchi della vita per poterla guardare anche in un'altra prospettiva.
La poesia è espressione dell'animo e dei suoi sentimenti e non sono questi che ci tengono in vita e ne danno ad essa sapore?
La poesia è arte, è rifugio, bellezza e incanto, è sensibilità e condivisione, è malattia e terapia,  è evasione, è sogno e veglia, eleganza e semplicità...

La poesia è...

18 commenti:

Sciarada ha detto...

Ciao Rita, credo che quelle tue tre paroline conclusive racchiudano l'essenza della poesia,
la poesia è e non bisogna aggiungere altro; forse alcuni rappresentanti della nostra razza dovrebbero guardarsi meglio dentro e andare alla ricerca della passione, si accorgerebbero di essere umani!
Buona serata!

Pupottina ha detto...

ciao Rita
la poesia è davvero qualcosa che ci tiene in vita o che la arricchisce di cose belle, di momenti di riflessione e di pace. è espressione dell'anima e può rivelarci molto

Carolina Venturini ha detto...

Bellissimo il film, uno dei miei preferiti! Solo Jane Eyre lo supera, ma lui viene subito dopo! Bellissimo articolo, pieno di emozioni.

Rita Baccaro ha detto...

Cara Sciarada, in effetti hai ben notato come abbia concluso con una delle definizioni più appropriate per la poesia,
ossia "la poesia è".
La poesia esiste, ha un'identità, un nome, delle proprietà, delle ragioni, un senso, una sua dimensione assoluta...
e se è non può non essere!!
La poesia ha una vita e ci tiene in vita, benvenuta Pupottina, nel mio blog!!

Nello stesso tempo ho posto dei puntini di sospensione nell'intento di lasciare a chi passi nel mio blog l'opportunità di esprimere il proprio pensiero o definizione personale di poesia, per poter condividere riflessioni e sensazioni.
Grazie per il vostro dono!

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Carolina,
in contemporanea scrivevamo un commento a questo post... Grazie per il tuo apprezzamento e l'emozione condivisa.

Teo Dor ha detto...

Davvero! e piena di significati la poesia, e forse il piu bello e che, sorgendo dal profondo delle nostre anime, la poesia diventa, in un certo modo, lo specchio della nostra potenza di amare. Chi non sa essere poeta non sa amare, cosi credo io. Quando una semplice dichiarazione d'amore diventa una poesia allora l'amore e vero e bello...
Un abbraccio, Rita!

Laura ha detto...

Ciao Rita, adoro le tue citazioni. Stupendo il tuo blog. E questo film è eccezionale. E' il vademecum per chi insegna. Io intanto ti seguo che non sbaglio.

Luigi ha detto...

e poi attenua molto il senso di solitudine dell'uomo, perchè lo universalizza...

"ogn'uno è solo sul cuore della terra
trafitto da un raggio di sole..."

A presto L

Rita Baccaro ha detto...

Ciao Teo, forse la tua visione è valida anche invertendo l’ordine, ossia con le parole di Platone: "Al tocco dell’amore, tutti diventano poeti!"
Un caloroso benvenuto e grazie a Laura e a Luigi.
La poesia è espressione, traduzione, edificazione dei sentimenti e dei vari stati d’animo, quindi anche della solitudine. Ma è anche comunicazione, per cui nel momento in cui canta la solitudine all’unisono la attenua.

La poesia sta tutta in quel raggio di sole che ci attraversa!

Krilù ha detto...

Bello questo post e quel finale "La poesia è ..." non così facile da definire, anche se condivisibili sono tutte le definizioni espresse.

Nell'ultimo decennio ho preso parte a diversi laboratori di scrittura, e ricordo che il primo laboratorio di scrittura poetica che frequentai, aveva come sottotitolo:
"Poesia è scrivere con la musica delle parole"
una frase che non ho mai dimenticato e che sempre ho cercato di mettere in pratica nella mia scrittura in versi.

Gabe ha detto...

belle parole,mi inviti "a nozze"
la poesia è....dipingere con le parole i propri sentimenti,ma ciò che hai scritto lo condivido in pieno,bacetto

parsifal ha detto...

Ciao Rita, eccomi.
Mi piace il commento di Sciarada: il senso vero è racchiuso nelle ultime parole; Poesia è.
Come ti ho scritto su facebook, per me la poesia, come la musica, è necessità di bellezza, libertà, abbandonarsi alla forza delle pulsioni più profonde e belle dell'anima.
E' amore, è bisogno di amore. Capacità di stupirsi e desiderio irrefrenabile di condividere questo stupore, questo amore.

Rita Baccaro ha detto...

La poesia è musica, è dipingere, bellezza, libertà... e tutte le cose belle dell'anima.
Grazie Krilu, Gabe e Parsifal, con i vostri commenti avete arricchito questo blog e con le riflessioni di tutti, sì che il post è bello!!!

Marcello Affuso ha detto...

La poesia è l'urlo silente dell'anima :-)
Stupenda la citazione che hai postato, da non dimenticare. Un saluto

Paola ha detto...

Il film che citi, è poesia!! e anch'io ritengo che la poesia è sentimento, amore, passione, attenzione verso le piccole cose, interesse verso cose più grandi di noi...senza poesia, come senza bellezza,o senza la musica, o l'arte..... non sarebe vita.Cari saluti e buon risveglio

Rita Baccaro ha detto...

Benvenuto Marcello nel mio blog e grazie per il tuo contributo ... da non dimenticare!!
Senza l'arte, senza la poesia, senza la musica... la vita sarebbe come il blog senza i commenti dei miei amici. Ciao Paola!

Pino Palumbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pino Palumbo ha detto...

Quello che è per me la poesia l'ho sritto in "Poesia" nalla mia home page ma un'altra "definizione" la puoi trovare in "FOLLIA"...non so come si crea un link per farti raggiungere direttamente i versi (anzi se mi istruisci....ti ringrazio!), quindi se ti va vai a leggere e dimmi se condividi. Ti lascio qui una definizione pensata in questo momento: La poesia la trovi in un bisbiglio, in uno sguardo, in un'espressione, in un sorriso e in un pianto, in un insieme di suoni, di colori, di aromi, di voci e nei silenzi...ma tutto qyesto non fa parte della vita?...beh credo che la poesia sia...VITA!